La preghiera modello di Gesù.










Una Poesia di Rosaria Schimmenti.

Gesù nostro Redentore,
accettiamo la vita che ci hai donato ed il sangue che hai versato,
per purificarci e rivestirci di amore.
Come te, desideriamo essere figli fedeli del Padre santo ed immortale,
e uniti a te elimineremo dalla nostra vita ogni sorta di male,
che è in contrasto con la tua santa legge eterna universale.

Pregheremo e vivremo per santificare il nome di Dio,
perché venga il suo regno.

Questa preghiera perfetta, Signore, hai insegnato,
fondamento di vita eterna che hai proclamato,
modello che ci indirizza alla nuova nascita spirituale,
e all'infinito che dobbiamo realizzare.

E’ la porta che ci apre il sentiero verso la meta,
di un mondo nuovo di pace, gioia e serenità.
Eliminando ogni sorta di sofferenza e mortalità.

Come possiamo ricambiarti Signore,
per il grande amore che hai manifestato?
Eravamo morti senza speranza,
ci hai illuminati, indirizzando la nostra mente e il nostro cuore,
verso la fonte immortale di bene e di amore: Dio,
che ci ha fatto a sua immagine e somiglianza.

Viene il tempo di abolire la frase “siamo peccatori mortali”,
perché nella nostra mente rimane l’impronta di ciò che pensiamo ed esprimiamo a parole.
E’ necessario coltivare pensieri verso la vita nuova da realizzare,
è l’inizio del cammino che ci conduce alla meta,
infatti, Signore, ci hai insegnato la preghiera adatta alle nostre esigenze.

Il seme di vita è stato piantato,
il sangue versato, lo Spirito Santo donato,
e il messaggio di riconciliazione proclamato.
Siamo in attesa che si realizzi:
“SIA SANTIFICATO IL TUO NOME, OH DIO,
E VENGA IL TUO REGNO”.

Siamo consapevoli, e anche responsabili,
che non vi sarà vita, salute, pace e libertà,
se non ritorniamo ad immagine dell’Iddio di santità,
perché “TU, OH DIO, CI HAI FATTI PER TE”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Miracolo in Egitto

L'Abbandono.

Breve storia di martiri cristiani

Olocausto - Verità o menzogna?

La testimonianza di Ornella Vanoni