Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Luca Pinna

Amare il prossimo

Immagine
“Amatevi gli uni agli altri come io ho amato voi” (Giovanni 15:12); “Quale merito avrete ad amare chi vi ama?” (Matteo 5:46). In questi due brevi concetti dell’Evangelo, citati da nostro Signore Gesù Cristo, si racchiude, a tutto tondo, l’essenza e il pensiero della vera Cristianità. Ma, per quanto questo pensiero possa sembrare semplice e naturale nella logica, con altrettanta difficoltà sembra essere difficile, talvolta impossibile, metterlo nella pratica di tutti i giorni, costruendoli come propria regola nella vita di tutti i giorni. Neanche il sommo sacrificio costato la vita stessa al Redentore ci fa riflettere sull’importanza dell’amore verso il prossimo. Ma poi inevitabilmente mi soffermo a delle riflessioni e mi pongo alcune domande, forse anche banali, alle quali non so trovare coscienziose risposte a rigor di logica. Allora mi chiedo: "Perché si arriva quasi ad idolatrare calciatori stranieri? Perché beviamo con piacere bevande straniere? Perché ci vestiamo con ab…

Il coraggio di cambiare

Immagine
Talvolta nella vita bisognerebbe trovare il coraggio di cambiare direzione, prendere una rotta diversa, dare un nuovo senso alla propria esistenza, una sterzata decisa e temeraria.
Capisco che scriverlo può risultare semplice, poi metterlo in pratica è molto complicato, ma mi domando: sarà davvero così difficile provarci?
Gettare via tutto, salvare poche cose e fare piazza pulita di tutto quanto il resto?
Liberarsi delle vecchie abitudini che sino a ieri credevamo indispensabili e che invece poi scopriamo completamente inutili e che, in molte occasioni, sono state le prime cause dei nostri fallimenti?

Un giorno, incontrando un signore con il quale discutevo di lavoro, mi disse una cosa che ancora oggi è impressa nella mia memoria: "Ho appena 56 anni, mi sento fortunato, e so che sarà così ancora per molti anni... grazie a Dio".
Una frase questa che mi fece riflettere, e che inevitabilmente mi riportò a pensare ai tanti sacrifici che sino ad allora avevo fatto per migliorare…

Gesù, l'Architetto dei nostri sogni

Immagine
C’è chi crede di sprecare il proprio tempo in una vita spirituale, e questa non è una cosa cattiva, cattivo piuttosto sarebbe farlo senza amore.
Tra tutte le cose che crediamo di sapere, molto di esse non sono poi così importanti, mentre molte di quelle che crediamo di non sapere, in realtà le possediamo già a nostra insaputa.
Una di queste è la presenza di Gesù nella nostra vita con il suo amore indissolubile ed incondizionato fino all’atto estremo della vita.
Dobbiamo soltanto cominciare a guardarlo, basterebbe pensare di meno e ascoltare di più le nostre emozioni.

Mi domando quale sia stata l’ultima volta che ci si è ritrovati a piangere liberamente, senza alcuna vergogna di farlo, di fronte ad una persona cara, un figlio magari, o tra la gente, lasciandosi andare ad uno sfogo: la prima chiave di svolta verso l’umiltà, il passaporto che ci conduce diretti verso Gesù.
Nessuno ha veramente davvero bisogno di quello che facciamo, ma qualcuno avrà certamente bisogno di quello che rius…

Apparire o essere

Immagine
Una Riflessione di Luca Pinna. 
Alla luce degli attuali risultati si può considerare questo dantesco dilemma come un vero e proprio dramma sociale che si consuma nel cuore degli uomini sin dalla notte dei tempi. La storia del resto ci insegna che l'umanità, ha sempre avuto il malsano gusto o la necessità di apparire al di sopra del proprio prossimo, ma causandone così fatali discapiti di ogni genere.
L'uomo che per natura avverte la necessità di dover apparire, con molta probabilità è un debole o un insicuro verso tutto ciò che gli gira attorno.

Questa riflessione non ha assolutamente nessuna velleità di voler essere una lezioncina di psicologia, ma piuttosto ha lo scopo di porre l’attenzione su alcune persone che vivono ovunque, con chiunque, fuorché nella grazia del Signore, nostro Dio.
Viene naturale pensare che gli uomini che ricorrono all’esibizione del proprio essere, di certo non devono aver mai aperto un libro sacro, un testo qualsiasi dove fossero citate le sacre paro…

Fede vera?

Immagine
Una Riflessione di Luca Pinna. 
Questa domanda l’ho posto alla mia coscienza diverse volte: la mia fede? La qualità della mia osservanza religiosa. Esatto, la propria qualità spirituale, è di questo che voglio parlare ed è proprio su questa riflessione che intendo soffermarmi. Credo che ognuno di noi, anche soltanto per un attimo si sia soffermato a domandarsi se è davvero un buon cristiano e se davvero si considera un uomo di consolidata fede cristiana; se davvero sia stato “prescelto” a questa divina grazia. Rabbrividisco, ad esempio, quando sento dichiarare nella maniera più semplice del mondo il proprio ateismo.
Nell’immediato, di fronte a certe affermazioni, la prima cosa che mi viene di fare è quella di pregare; pregare il Signore che doni loro un filo di speranza, uno spiraglio della Sua immensa luce, ma, inevitabilmente, subito dopo, mi domando, senza sapermi rispondere, il perché di tutto questo.
Si potrebbe immaginare che tali persone siano rigettate dai piani del Signore pe…

Rami secchi

Immagine
Una Riflessione di Luca Pinna. 
Non è affatto vero che durante il percorso della vita non si debba decidere di chiudere capitoli talvolta importante. Capita, eccome se capita!
Inesorabilmente di fronte a scelte estreme, si muovono una moltitudine di fattori, umani, psicologici, intimi ed infine, ma non ultimi, spirituali. Darsi retta, agire per logica, molto spesso, non è facile, anzi, direi sia la cosa più difficile da mettere in pratica; in certe occasioni bisogna fare i conti con la propria anima, e perché no, con la propria insita codardia.
Lasciarsi morire per altruismo, non credo sia una scelta troppo cristiana.
Al contrario, il cristianesimo ci insegna proprio il rispetto di noi stessi, accompagnato a quello degli altri.
Non si dovrebbe mai permettere a nessuno di calpestare la dignità delle persone, approfittarsi del bene degli individui a proprio piacimento, magari per un nostro mero tornaconto. Quando accade tutto ciò, bisogna raccogliere tutte le forze e far valere sopra og…