Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Paolo Fonte

La fratellanza

Immagine
Una poesia di Paolo Fonte.

La fratellanza divenne un meraviglioso anelito umano
dopo che il vil distruttore venne fuori come un uragano.

Sopportare un torto rende il mondo meno contorto
e ci avvicina al dolce Gesù risorto.

Volgo lo sguardo verso il cielo dov'è l’Iddio dell’amore e della luce,
poi ritorno sulla terra e vedo tutto d'un tratto gli uomini divenir fratelli.

Si prendono per mano circuiscono il globo e formano un gran girotondo
e Gesù al centro del mondo.

L'umiltà

Immagine
Una poesia di Paolo Fonte.

Fatevi attrarre dalle cose minime e non dalle cose grandi.
Iddio resiste ai superbi ma fa grazia agli umili.
Il ricco si fe povero per arricchire noi, nascendo in un umile stalla a Betlem.

Animati da tali nobili pensieri, diveniamo collaboratori di Dio,
dipingendo il meraviglioso quadro universale dell’umiltà
che è perla di vera beltà.

Non temete!

Immagine
Una poesia di Paolo Fonte.

Nessuno vi rapirà dalla mia mano.

Quando tutto si fa buio intorno a noi,
quando tutto sembra crollare e non scorgiamo più alcun bene, confidiamo a Gesù le nostre pene.

Vediamo una meravigliosa luce inondar la nostra vita, e il buon Pastore sussurrare al nostro cuore: Non temete! Nessuno vi rapirà dalla mia mano.

Io prego notte e dì il Divin Creatore, affinché siete ripieni del suo grande amore.

Cominciamo a vivere così una nuova vita.