Natale



Una poesia di Rosaria Schimmenti. 

Il figlio di Dio Gesù, dimorava nel cuore del Padre, e ci e stato donato.
A sua volta, Dio dimorava nel cuore del Figlio, e c'è l’ha rivelato.
Unione perfetta.
Sono venuti sulla terra per soccorrerla, ristorarla
e indicare il sentiero della vita.

Dio ha donato il suo cuore al mondo: Suo Figlio,
e noi dobbiamo donare il nostro cuore a D, che è nostro Padre,
affinché si realizzino comunione e unità,
necessarie per realizzare
la Legge universale celeste di eternità.

Questa è la verità e la via della vita,
che fa sbocciare i fiori della salute e della sicurezza.
Non vi sarà più il debole, perché è rafforzato,
non esisterà più l’afflitto, perché è consolato,
non vi sarà più il malato, perché è sanato,
ed il miracolo della gioia della vita si è realizzato,
perché abbiamo accolto il Dono di Dio
nel nostro cuore, nelle nostre famiglie,
ci siamo rivestiti del vero cristianesimo originale.
E allora, ci uniamo al coro degli angeli, cantando:

“GLORIA A DIO NELL’ALTO DEI CIELI
E PACE IN TERRA AGLI UOMINI DI BUONA VOLONTA’”.

Che operano, affinché la volontà di Dio si compia.
COSI’ SIA! (Apocalisse 21:3-7)

“Buon Natale a tutti.”

Commenti

Post popolari in questo blog

Miracolo in Egitto

L'Abbandono.

Breve storia di martiri cristiani

Olocausto - Verità o menzogna?

La testimonianza di Ornella Vanoni